Osmosi inversa

Definita anche iperfiltrazione, l' osmosi inversa è un processo in cui si forza il passaggio delle molecole da una soluzione più concentrata a una meno concentrata.Per ottenere ciò basta applicare alla soluzione più concentrata una pressione maggiore della pressione osmotica.

Come funziona?

L'osmosi inversa utilizza dei filtri per l'acqua, delle membrane che trattengono il soluto da una parte e consentono di ricavare il solvente puro (acqua pulita) dall'altra. Per ottenere questo risultato è necessario un lavoro meccanico uguale al lavoro per eliminare l'effetto della pressione osmotica.

 

 

Membrane osmotiche

Nel processo di osmosi inversa vengono usate delle pellicole sottili, ovvero delle membrane semipermeabili composte da più strati, progettate in maniera specifica per la depurazione delle acque o per i sistemi di desalinizzazione.

Depuratore per l'acqua

Un depuratore d'acqua moderno può utilizzare il processo osmotico per il filtraggio dell'acqua. L'osmosi inversa è considerata infatti il sistema più sicuro, perché è in grado di trattenere oltre il 90% delle sostanze disciolte nell'acqua. Ecco perché essa viene usata negli ospedali, nelle aziende alimentari e nei laboratori.

Informazioni e preventivi

Per maggiori informazioni sui nostri depuratori e gli altri prodotti e servizi Boscolo, siamo raggiungibili tramite il form dell'area Contatti. Restiamo a disposizione per assistenza tecnica anche al numero di tel. 039 481714.

Share by: